HEROTALES

Storie di maghi e di guerrieri
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Chi ama torna sempre indietro Guillame Musso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 46
Località : Castello della capitale

MessaggioTitolo: Chi ama torna sempre indietro Guillame Musso   Dom Apr 11, 2010 12:11 pm

Titolo: Chi ama torna sempre indietro

Nome Saga/Ciclo di cui fa parte: Romanzo singolo

Autore: Guillaume Musso

Anno di prima pubblicazione: ?

Pagine: 320

Editore: Sonzogno / Libri Oro RCS

Collana di pubblicazione dell’editore: Pubblicato dalla Sonzogno nel 2006 e pubblicato a 6,90 euro da Libri Oro RCS nel 2008.


Recensione/Riassunto:
Bastava un gesto per cambiare tutto… Chi non ha mai sognato di rivivere quell’istante decisivo, quando la felicità era ancora possibile?

"Un Ritorno al futuro in versione sentimentale. Sorprendente!"
Le Figaro Littéraire

“Musso ha trasformato la suspense in una vera e propria arte letteraria.”
Marie Claire

Se ci fosse concesso di tornare indietro nel tempo, quale dolore, quale rimorso, quale rimpianto vorremmo cancellare?

Cambogia, settembre 2006. Elliott Cooper, sessantenne chirurgo di San Francisco, è impegnato in una missione umanitaria in una zona infestata dalle malattie e dalle mine antiuomo. Mentre i colleghi si preparano a ripartire, Elliott si attarda per operare un bambino con una malformazione al viso. Il capo villaggio, nel ringraziarlo per avere restituito il sorriso al piccolo, gli domanda: “Se avesse la possibilità di esaudire un desiderio, cosa vorrebbe?” Senza esitare, spinto dall’urgenza di un inestinguibile rimpianto, il medico risponde: “Rivedere una donna”. Ilena, il suo unico amore mai dimenticato, morta trent’anni addietro: il vuoto che ha lasciato è incolmabile, nonostante la vita di Elliott sia stata premiata dal successo professionale e addolcita dalla presenza di un grande amico, Matt, e di una figlia adorata, Angie. Il vecchio a quel punto gli porge un flaconcino di vetro, contenente dieci pillole dorate...

San Francisco, settembre 1976. Elliott ha trent’anni e il futuro si presenta radioso: non solo ha davanti a sé una promettente carriera come chirurgo, ma soprattutto ha Ilena, bella come una fiamma, che si occupa di orche e delfini all’Ocean World di Orlando, in Florida. La ama profondamente, Il loro sentimento è forte abbastanza da sopravvivere alla distanza, eppure separarsi è ogni volta un po’ più difficile. Particolarmente oggi che si sono salutati con un litigio… ed è proprio a questo che sta pensando Elliott mentre sorseggia un caffè al bar dell’aeroporto. All’improvviso, al di là della vetrata, scorge un uomo sulla sessantina dall’aria smarrita, scalzo e in pigiama, che lo fissa. Gli si avvicina e nota turbato che ha un’aria famigliare: gli ricorda in modo incredibile il padre, morto qualche anno prima. Quando, perplesso, gli chiede chi sia, riceve una risposta che lo lascia fulminato: “Io sono te, Elliott. Sono te fra trent’anni”. La magia del vecchio stregone cambogiano ha evidentemente compiuto il miracolo: Elliott ha la possibilità di tornare indietro nel tempo e forse di cambiare il tragico corso degli eventi. Ma ogni azione porta con sé una conseguenza: salvare Ilena significherebbe dover rinunciare all’altro suo grande amore, la figlia…

Ancora una volta Guillaume Musso riesce a stregarci con la sua unica, riuscitissima formula che mescola amore, suspense e soprannaturale in una storia che conquista per l’intensità con cui sa parlarci di sentimenti, non solo fra un uomo e una donna, ma anche fra genitori, figli e amici. E che ci pone come sempre di fronte al tema del destino, e del peso che le scelte che compiamo, a volte senza riflettere, hanno nella costruzione delle nostre esistenze.


La domanda in questo libro è "cosa fareste se poteste tornare indietro nel tempo?".Settembre 2006:Elliot Cooper medico sessantenne impegnato nel mondo riceve da uno sciamano cambogiano 10 pillole dorate.Elliot aveva perso la sua amata nel 1976 ed è proprio lì che le pillole lo riporteranno.Riuscirà a salvarla da un destino già scritto o il futuro si può ancora modificare?Quali sacrifici si devono fare per salvare una persona?Qui ci interroga su cosa avviene quando il cuore domina le nostre azioni senza considerare gli aspetti negativi che possono avere sulla vita di tutti i giorni....

Per chi ama gli interrogativi sul tempo è da non perdere......

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://herotales.forum-attivo.com
 
Chi ama torna sempre indietro Guillame Musso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Primi passi] Pearly, al sesto mese di utilizzo sempre ROSSO
» Pearly, LadyComp, BabyComp: misurare sempre alla stessa ora?
» Perchè l'Italia sta affondando sempre di piu', giorno dopo giorno?
» Strani comportamenti del bimbo
» 180103 in ADR SEMPRE?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
HEROTALES :: MONDO FANTASY :: Libri fantasy-
Andare verso: